Flessione sì, flessione no… Le discussioni si prolungheranno per tutta la stagione

Giornata positiva come già tutti sanno, per il nostro settore giovanile.

L’amico Tumarco mi invita simpaticamente dopo questo risultato a rivedere la mia opinione sul declino del nostro settore giovanile e mi invita a non fare il permaloso.

Credo di non essere permaloso e di accettare (magari condividere no) qualsiasi giudizio tecnico.

Siamo qui per discutere di queste cose.

Quello che non accetto sono gli insulti e un paio almeno di amici del blog non li hanno fatti mancare. Ma a loro ho scelto semplicemente di non rispondere mai più.

A parte le questioni personali, è da rivedere la mia opinione?

Nb. Non uso il termine giudizio, perché questo ha un valore definitivo, mentre le opinioni si posso cambiare in corso d’opera.

La risposta mia è: sì e no

Resto dell’idea che la Primavera sia la più povera di qualità ed esperienza tra le squadre da noi messe in campo negli ultimi 10 anni.

Sull’Under 18 sospendo il giudizio ma penso che se la lasceranno giocare al completo potrebbe essere migliore di quella della scorsa stagione.

Poi ci sono le tre squadre più giovani. Ovviamente non ho mai visto i nuovi arrivi, ma sembra che qui la mano del grandissimo Giavardi si veda chiaramente e positivamente: penso che U15 e U16 possano rimanere a lottare fino in fondo, mentre la U17 forse non è stata rafforzata abbastanza e questo spiega i risultati altalenanti, ma spero che sotto la guida di Zanchetta il gruppo possa progredire notevolmente.

Resta poi il fatto che abbiamo perso in modo molto doloroso 3 giocatori fortissimi che non avevano completato il ciclo di formazione: Gnonto e Cepele (che sono 2003, cioè diciassettenni e a Zurigo e Hannover stanno in prima squadra) e addirittura il 2006, fortissimo in categoria, Scienza, finito proprio alla juve .

Se la spiegazione non fosse di ordine finanziario, potremmo pensare che per i più grandi non sia stata assorbita la perdita gravissima dell’impareggiabile Casiraghi.

Comunque torniamo alle situazioni di giornata.

Tre vittorie davvero importanti e non solo per il punteggio ampio:

  1. Va ricordato che l’U17 ha battuto il Monza che era capoclassifica e nella giornata precedente aveva rifilato sei gol al Cittadella, che a sua volta ci aveva sconfitto per 0-2;
  2. L’Under 16 ha sconfitto l’Udinese che era seconda in classifica, proprio alle nostre spalle;
  3. L’Under 15 ha sconfitto l’Udinese che era capoclassifica in solitudine.

Certo nelle prime giornate le posizioni di classifica non sempre sono ‘sincere’ e attendibili, ci sono preparazioni più avanzate e altre un po’ in ritardo, poi ci sono gli avversari incontrati che possono essere più o meno malleabili…

Ma si tratta sempre di indicazioni importanti.

Under 17: Inter – Monza 3-1 (Quieto, Sarr, Stante)

Formazione:

Basti

Maiullari (Marocco)
Stante
Zambelli
Pelamatti

Bonavita (Straccio)
Uberti (Motti)
Grygar (Menegatti)

Quieto

Sarr
Curatolo (Gambato)

A disposizione: Raimondi, Nava, Perin, Clerici.

I nuovi che hanno trovato impiego sono Basti, Maiullari, Grygar.

Nel Monza hanno giocato i nostri ex Malivindi e Pandini, ma soprattutto nel Brescia che ha vinto 4-0 a Cagliari ha dato spettacolo il ‘nostro’ Cugola, difensore centrale autore di due reti e migliore in campo. ‘Cugo’ è un giocatore di straordinaria fisicità, ancora da sgrezzare forse sul piano tecnico, ma proprio per questo con ampi margini di miglioramento. Per fortuna è solo in prestito.

Poi ci sono i due 2005 che continuano a fornire un contributo straordinario e determinante. Quieto sarebbe stato ancora il migliore in campo, Stante ha diretto la difesa da par suo e ha pure segnato .

In classifica con i nostri sei punti siamo solo sesti, lontani 4 punti dalla vetta (la Spal e il Milan del fortissimo cannoniere Rossi: sei gol, il doppio del nostro miglior marcatore, Sarr).

Però abbiamo recuperato 2 punti sull’Atalanta, che ancora ci precede, 3 sul Pordenone (idem) e ovviamente tre sul Monza.

Ora ci aspetta una trasferta dura a Pordenone, mentre Monza e Atalanta si affronteranno in uno scontro diretto.

Under 16: Udinese – Inter 2-4 (Owusu 2, Stabile, Ciuffo)

Formazione:

Tommasi

Casani T (Casani I)
Guercio
Stabile
Miconi (Grieco)

Liserani (Stankovic)
Di Maggio (Ciuffo)
Berembruch (Mazzola)

Vedovati (Martins)
Ricordi
Owusu (Esposito)

A disposizione: Calligaris, Motta.

In campo un solo giocatore acquistato in estate: Tommasi.

Ci sono poi Vedovati, preso a gennaio dalla Virtus Ciserano ma lasciato a finire la stagione con la sua squadra e, nella stessa situazione, Berembruck.

In classifica siamo primi, a punteggio pieno, con 2 punti su Vicenza e Spal. Miln e Atalanta sono a 6 punti da noi, ma devono recuperare proprio la partita tra di loro.

Enoch Owusu, sta scalando la classifica cannonieri ed è a solo un gol dalla vetta.

Giocatore di origini africane, possiede una velocità e un controllo di palla incorsa invidiabili, vede la porta e ha molta fantasia. Quando è in giornata diventa irrefrenabile.

Ottimo il rientro di Martins.

Anche in questa categoria sono molti i giocatori ceduti in prestito o in modo definitivo a Monza e Brescia, che hanno fornito ottime prestazioni da titolari.

Nel prossimo turno, affronteremo in casa proprio il Vicenza, attualmente come ho detto nostro primo inseguitore.

Campionato Under 15: Udinese – Inter 0-2 (Gaverini, Lavelli)

Netta vittoria dei nostri ragazzi a Udine, contro la terza della classifica attuale, dietro a Monza e Spal. Da notare però che i ragazzi di Annoni devono recuperare una partita, per cui, vincendola, scavalcherebbero proprio l’Udine e raggiungerebbero la vetta della classifica.

L’Atalanta ha 3 punti, ma deve recuperare due partite,mentre il Milan non ha mai giocato.

Nel prossimo turno, Inter – Vicenza.

Formazione:

Zamarian

Della Mora (Sotgia)
Mocchetti A
Granziera
Castegnaro

Bertagnon (Sulejmani)
Gaverini (Re Cecconi)
Djibrill

Lavelli (Brezza)
Fois (Venturini)
Cecchini (Mocchetti R)

A disposizione: Chiesa.

Naturalmente, i numerosi nuovi arrivi non li conosco e non giurerei sulla correttezza del modulo indicato e di tutte le posizioni

I ‘nuovi’ dovrebbero essere:

  • Zamarian (Liventina)
  • Della Mora (Pordenone)
  • Granziera (Liventina)
  • Sulejmani (New Academia)
  • Djibrill (Vicenza)

Non si sono giocate partite di U17-U16-U15 Lega Pro delle squadre in cui sono impegnati numerosi nostri prestiti (ricordo che è da seguire con interesse la Pro Sesto U15 che ha alcuni giocatori nostri secondo me interessanti…).

Alla prossima, sperando che si continui a giocare…

Ps. Una curiosità che farà felice… Sergio: le giovanili U15, U16 e U17 della juventus, inserite in un altro girone, finora hanno sempre vinto tutte le partite giocate (Scherzo, eh, Sergio, non te la prendere).

Luciano Da Vite

Foto: le selezioni Under 17 di Inter e Monza al calcio d’inizio della partita. I nostri ragazzi hanno vinto la partita con il risultato di 3-1 (fonte, Sprint e Sport).

238 pensieri riguardo “Flessione sì, flessione no… Le discussioni si prolungheranno per tutta la stagione

  1. declassamento ?? forse no
    interessante cmq che essendo designato in serie b adesso probabilmente “riposerà” questo week end..

    chissà se arbitro e var del derby verranno fatti riposare dopo tutte ste fatiche

    "Mi piace"

  2. Ennesima conferenza stampa pacata di Conte. Che sia o meno parte del famoso patto, considero questi toni più controllati un ottimo segnale per il prosieguo della stagione.
    Speriamo di recuperare quanto prima tutti i positivi e iniziare al meglio UCL per poi riprendere il cammino in un campionato che, per cause di forza maggiore, quest’anno sarà altalenante in base alla diffusione del virus.

    "Mi piace"

  3. io invece sono molto amareggiato.. potrebbe anche significare che non ci sia “voglia di vincere” ma solo continuare, finire la stagione e poi andar via

    "Mi piace"

  4. Fonseca non mi fa impazzire, ma va detto che con lui e Persyn ( che mi piace molto) la primavera è già più completa

    "Mi piace"

  5. Conte senza grinta e occhi della tigre, vale il 50%.
    È soprattutto un motivatore, se non lo fa al massimo, perde tanto delle sue qualità.

    "Mi piace"

    1. La squadra secondo me ha fatto una partita eccezionale contro una squadra di categoria nettamente superiore come organizzazione e superiore nei singoli. Bravi ra

      "Mi piace"

  6. Mi domando ma come mai per i vidal è I barella si trova sempre una scusa vidal va bhe una serata storta con la Lazio l ho trovato super nel derby molto male barella ma quanti palloni sbaglia gioco assente se nn siamo iperaggressivi viviamo solo delle individualità degli attaccanti darmian bene ma con gli spazi di cui ha giocato credo che se ci fosse stato hakimi ne avrebbe fatti 3

    "Mi piace"

    1. Guarda che al netto dei difetti strutturali (pregi e difetti complessivi dei singoli) la squadra ha fatto il massimo. La fisicità e l’organizzazione nelle due fasi dei tedeschi è stata superiore, in piu in marcatura e nell’uno contro uno hanno giocatori secondo me più forti…i difetti di giocatori come kolarov (a fine carriera) vidal (l’età è avanzata) e barella non sono emendabili quello che ti danno su alcuni aspetti te lo tolgono su altri, in particolare sul fraseggio e sulla velocità delle verticalizzazioni. Non abbiamo giocatori in grado di verticalizzare, non è possibile chiedere al centrocampo (tra presenti e assenti) di fare quello che non possono fare (caratteristiche che invece vediamo in juve Napoli milan Lazio e Roma).
      Hakimi avrebbe creato più difficoltà in fase di non possesso….strano a dirsi ma con questi giocatori si sposa meglio l’obesto darmian. A parer mio l’unico esterno da prendere per fare bene entrambe le fasi rinunciando a un dannoso perisic era chiesa, ma lo sostengo da tempo.
      Questa sera, in virtù della caratura degli avversari, i ragazzi hanno espresso il massimo delle loro potenzialità, lasciando perdere i media che sopravvalutano per poter infierire dopo questi risultati solo apparentemente negativi. Prima si ha consapevolezza del reale valore prima finiremo di cedere alle critiche inutili. Ammetto per primo di averlo fatto troppo spesso in modo eccessivo

      "Mi piace"

      1. Il Borussia mi è parso molto più scarso di quanto mi aspettassi. Hanno sbagliato tutte le ripartenze per i primi 60 minuti, anche alcune facili che gli abbiamo concesso con passaggi banali sbagliati. Oltre Lainer e una difesa rocciosa nessuna individualità particolare, squadra media che in casa doveva essere battuta. Evidentemente su Juve Channel hanno trasmesso il 7-1 di qualche annetto fa…

        "Mi piace"

  7. Partita abbastanza deludente. A parte brevi tratti, non abbiamo ritmo. A centrocampo siamo senza cervello. Non capisco Vidal come regista: non è meglio un po’ più avanti? Con Vidal piantato in mezzo, Brozo, quando è entrato, non sapeva dove stare. Sanchez inutile, Darmian piuttosto bene. Handa ha una faccia così addormentata che qualunque divisa gli sta come un pigiama. Eriksen stavolta non l’avrei tolto, Lautaro l’avrei messo dall’inizio. Fuori Brozo non abbiamo il regista, a centrocampo non prendiamo iniziative, e non abbiamo nemmeno chi punta la porta prendendo la palla sulla trequarti. La fase d’attacco è tutta su Lukaku, che deve salire (spalle alla porta) e anche attaccare. Conte mi sembra un po’ rassegnato. Non vorrei che sia costretto a diventare confuciano.

    "Mi piace"

    1. Condivido senza brozo la palla va ai 2 all ora quando ho visto 6 min di recupero ho pensato adesso la vinciamo in quei 6 minuti sembrava stessimo gestendo una partita in cui eravamo in vantaggio conte mi da l idea di essere forte quando fa l underdog qnd si lamenta della campagna acquisti si lamenta dei 10 euro al ristorante dei 100 quest anno che la società ha fatto tutto ciò che voleva nn ha scuse siamo all inizio e resto fiducioso certo che con la Fiorentina Lazio Milan è questa sera x me poco bene però c è tutto il tempo x rifarci alla grande spero che la scintilla scatti anche in conte

      "Mi piace"

  8. Breve giudizio.
    Non abbiamo giocato bene, manovra lenta con poche soluzioni. Ma abbiamo giocato meglio del Borussia, come abbiam giocato meglio del Milan e della Lazio.
    Abbiamo commesso errori individuali banali e negli episodi non siamo stati fortunati.
    A questo aggiungiamo 9 indisponibili (tra covid e infortuni)
    L’episodio nel calcio è determinante, a volte quando girano dalla tua parte, può cambiare la stagione

    Piace a 1 persona

    1. Fabio sul giocare meglio nn concordo soprattutto con la Lazio che secondo me dopo l uno a uno ci stava frullano l espulsione di immobile li ha placato per me abbiamo singoli molto più forti e vero i 9 indisponibili però lo skhatar ha vinto a Madrid con indisponibili per covid nn so io spero che sia un problema di preparazione e gestione carichi di lavoro

      "Mi piace"

      1. Con la lazio siamo stati il doppio di loro nella metà campo avversaria. Ricordo forse un azione pericolosa oltre al gol biancoceleste per noi tiri fuori di nulla di Lukaku e lautaro sull 1 a 0 che avrebbero chiuso la partita.
        In più nel finale lo sfortunato palo di brozovic…

        Stiamo prendendo oltre il 50% di gol sui tiri in porta subiti. È una statistica irreale…

        Piace a 1 persona

        1. Nn so sarà solo una percezione mia ma con la Lazio e il Milan ogni volta che verticalizzano sembrava potessero andare in porta con la Lazio ricordo un sacco di palloni al limite Dell area e pensavo adesso segnano forse sono troppo apprensivo e qst condiziona i miei giudizi

          "Mi piace"

          1. No, hai ragione, abbiamo avuto più rischi potenziali che reali.
            La vera differenza è che la fase difensiva odierna da poco senso di sicurezza e di solidità, oltre che l’impressione che una giocata improvvisa in ripartenza possa facilmente trafiggerla.
            Per non rischiare dobbiamo tenere moltissimo il pallone e sbagliare 0 in costruzione

            "Mi piace"

            1. Però, Fabio, quello che tu evidenzi è anche un difetto. Se penso ai gol presi, eccezion fatta per SMS con la lazio, abbiamo concesso 2 rigori inutili (nel senso di assolutamente evitabili) e giocatori SOLI davanti al portiere (praticamente tutti e tre i gol della viola, quello di Ibra, quello ieri e anche Caprari, causa errato disimpegno del portiere…). Chiaro che le statistiche diventano strane, se concedi, sempre, occasioni così clamorose.

              "Mi piace"

  9. io ho visto una brutta partita. ma indubbiamente meritavamo di più noi (come nel derby dove tra l’altro avevamo giocato anche bene)

    subire tutti sti gol è assurdo. il Borussia ha fatto 1 tiro in porta e 2 gol non è possibile (stessa statistica contro il milan)

    "Mi piace"

  10. Clinamen ha centrato il punto: non abbiamo ritmo ed è questo, a mio avviso, il problema che fa rendere poco Eriksen che ha bisogno di giocatori attorno con passo. Le fasce, fondamentali nel 352 per scoperchiare le difese, si sono indebolite rispetto all’anno scorso (a parte ovviamente Hakimi): per quel ruolo, secondo me, molto meglio Biraghi-Candreva-Moses rispetto a Darmian e Perisic. Sul giocare meglio degli altri anche io ho dei dubbi: possesso palla sterile un po’ spallettiano e poi lancio per Lukaku sperano faccia qualcosa. La chiave penso sarà sfruttare i 5 cambi in campionato per mantenere fisicità accettabile.

    "Mi piace"

    1. Quando fai 35 tiri a 17, e 10 in porta a 6 e ottieni un pareggio e una sconfitta…
      Vuol dire che hai giocato meglio di quanto hai ottenuto

      "Mi piace"

      1. Che non si sia vinto per sfortuna è anche vero però l’alta percentuale di realizzazione di gol subiti per tiri concessi dipende dal fatto che questi tiri sono spesso in solitaria dentro l’area. E qui, a mio modesto parere, torniamo ai difetti strutturali di questa rosa che purtroppo non è stata migliorata rispetto allo scorso anno, quanto meno in base a quanto si sperava.
        Su ieri non sono d’accordo con Sergio. Borussia molto scarso altrimenti nel secondo tempo ci avrebbe fatto pagare a caro prezzo gli spazi concessi.

        "Mi piace"

  11. Boh, a me questo inizio di stagione sembra l’ennesimo in cui il secondo anno con lo stesso tecnico non dà valore aggiunto al lavoro iniziato ma rappresenta il momento in cui i nodi vengono al pettine. Le mancanze che prima venivano compensate dall’entusiasmo, non colmate, si manifestano e chiedono il conto. Mazzarri, Mancini (che neanche cominciò), Spalletti e ora Conte. Ci sono molte attenuanti e siamo solo alla quinta stagionale ma una squadra pronta a vincere almeno in una delle ultime tre partite avrebbe fatto qualcosa in più, considerando che anche nelle prime due, alcune cose non sono andate.

    Sergio tifa Inter? È, letteralmente, un tifoso? Ha un punto di vista troppo diverso da tutti gli altri (anche da quelli che sbraitano dopo le sconfitte, che storpiano i nomi dei calciatori in senso dispregiativo) e, a suo modo, è molto lucido nelle sconfitte.
    Il Borussia che rispetto a Fiorentina, Benevento, Lazio e Milan è quella che ci ha creato meno problemi, avendoci, tra l’altro, incontrato nel momento peggiore per noi, è una squadra… non della stessa categoria, non un filino superiore, ma addirittura nettamente (!) superiore. Mi chiedo se sia possibile per lui fare un elenco delle varie categorie prendendo in considerazione le squadre dei primi quattro campionati europei. Pensavo potessimo essere immediatamente dopo le squadre che si contendono un titolo, ma scoprirò che se ci salveremo dovrò scendere in piazza con sciarpa e trombetta…

    Piace a 1 persona

  12. giorgioaltipalmi79. scrive ….” Borussia molto più scarso….”. Ecco questo è un classico quando si gioca in Europa….se non si chiamano Real,Liverpool,Bayern ,Barcellona e poche altre ….sono tutte squadre da battere facilmente ; se vinci hai fatytyo il minimo sindacale ,ma se perdi o pareggi sei un fallimento. Io insisto: i problemi ci sono,certo è il secondo anno di Conte,ma forse a qualcuno va ricordato quello che è stato il nostro finale di stagione e ,di conseguenza ,l’inizio della nuova. Sul mercato ,per forza di cose ,non mi sembra che si siano potuti completare quelli che erano i progetti di partenza (almeno i presunti tali ). Inoltre ,se guardo quello che succede alle altre big europee (Bayern a parte ..e ,da noi , da noi Atalanta e Milan ) mi sembra che quasi tutte abbiano dei problemi. Ma ,naturalmente, noi tifosi vogliamo che ogni partita si facciano sfracelli degli avversari,che tutto funzioni a meraviglia,anche se si devono gestire molte problematiche calcistiche e non.
    Tutto questo non significa assolvere Conte o sostenere che non esistono problematiche da risolvere; certo che se ci facciamo condizionare dai vari media (scusate ,ma questo è un mio chiodo fisso) ,che ci considerano la squadra da battere in Italia ed una tra le favorite per la Champions…beh poi viene facile sparare su di noi ai primi intoppi.
    E come sostiene anche Fabio,al di là degli errori commessi, contro Milan e Borussia , avremmo meritato di raccogliere più di un punto;però , quando vi è equilibrio in campo, gli episodi diventano determinanti.

    "Mi piace"

    1. Borussia molto più scarso DELLE ASPETTATIVE, leggiamo bene.
      Il girone è molto difficile, ma la prestazione dei tedeschi è stata così così. E nonostante questo abbiamo pareggiato…

      "Mi piace"

      1. Al netto dei nostri difetti , Il Borussia non mi è sembrato così..arrendevole ( forse non è l’aggettivo giusto,ma…).Fisicamente forti ed ,in alcuni giocatori, anche la qualità non manca…

        "Mi piace"

  13. “….4 Novembre 2009, a Kiev mancano 5 minuti alla fine e l’Inter sta perdendo 1-0 contro la Dinamo grazie a un gol di Shevchenko. …” Questo dovrebbe essere un momento che tutti i tifosi super-critici dovrebbero avere ben impresso nella mente quando esibiscono certezze assolute nelle loro critiche .

    Piace a 1 persona

    1. Quell’anno dopo aver pareggiato col Bari ne hai fatti quattro al Milan. Prima di pareggiare con la D. Kiev e il Runin hai pareggiato col Barça. Ne avevi fatti cinque a Genova, avevi vinto a Cagliari, tra le altre. Per il momento abbiamo solo diversi indizi, non si fanno condanne. Se però la rotta non cambierà in modo rilevante non si potrà cadere dalle nuvole all’improvviso. Anche perché da qua a una ventina di giorni incontreremo Shaktar, Real e Atalanta, il girone di Champions sarà stato giocato per il 50%…

      "Mi piace"

      1. Sì..però se non ci fossimo qualificati nel girone…addio Champions e….avremmo visto un’altra storia,rispetto a quella straordinaria che poi abbiamo vissuto.Questo per dire come 5 minuti possono cambiare una stagione intera e tutte le considerazioni tecniche che poi ne derivano

        "Mi piace"

  14. Personalmente non considero rosa Inter la migliore in Italia e questo lo sostengo da inizio stagione venendo (non qui) tacciato di disfattismo. I problemi sono maggiori dello scorso anno e purtroppo le prime partite li stanno evidenziando. Certo che gli episodi contano, però se prendi per 5 partite una media di due gol, evidenziando sempre gli stessi problemi, dal mio punto di vista è un segnale strutturale di qualcosa che non funziona. Che poi il Borussia non sia il Benevento è vero, ma ieri sparavano via i palloni come all’oratorio, non può essere considerata una grande squadra. Speriamo di risolvere il problema Covid di alcuni giocatori chiave (Young, Hakimi e Skriniar) e sono convnto faremo meglio ma temo non si sia attrezzati per fare meglio dello scorso anno.

    "Mi piace"

  15. Per aggiungere un punto alla discussione, sembra che il Var per il fuorigioco del Borussia del 2 a 1 fosse non funzionante per un malfunzionamento tra telecamere e regia, pertanto ci si sia rimessi alla decisione del campo come da protocollo var.
    Parlavamo di “episodi” e “fortuna”… Questo ne è un ulteriore esempio…

    "Mi piace"

    1. dai non ci credo

      al replay a me sembrava fuorigioco netto (di poco ma netto).

      tra l’altro può essere anche perchè secondo me il nostro 2 gol era in offside

      "Mi piace"

  16. Mah, ho rivisto il ns secondo goal su Youtube, sul palo non c’e’ nessuno, io ero veramente convinto che ce lo annullassero.
    Concordo con chi vede una partenza di stagione veramente NON all’altezza delle aspettative (speranze??) e un Conte moscio come non mai. Non ho nessun requisito specifico per dirlo, ma, x me Conte tatticamente e come lettura della partita in corso vale 0 (considerando chiaramente il livello in cui opera). Se la squadra e’ atleticamente scarica e lui ascetico non andiamo da nessuna parte …

    "Mi piace"

  17. Bene…adesso il leit-motive del mese è quello di un Conte “seduto”.; vediamo quante volte uscirà questa “c…ta” nei prossimi commenti. Succede così ,con noi poi ancora meglio …a qualcuno viene il dubbio e scrive o parla di un Conte demotivato….da qui parte l’effetto valanga e una ,semplice supposizione, diventa una quasi realtà.

    "Mi piace"

      1. La sensazione forte che trasmette il mister è di un separato in casa che vuole bene ai figli giocatori e che detesta con tutto se stesso il coniuge proprietà. Non riuscirà a lungo a fare buon viso a cattivo gioco, si sceglierà con il coniuge da cui è stato tradito. Per il momento fa il massimo, è un cuoco che prepara buone cose con ingredienti poveri

        "Mi piace"

  18. Highlights jong az- fc volendam su youtube

    Secondo gol di mulattieri alla seconda presenza partendo dalla partita. Non male per essere ai primi passi tra i professionisti. Tecnicamente è un giocatore da serie a per chi lo ha visto da vicino non sorprende

    "Mi piace"

    1. Ieri altra super prestazione di Samuele ma da titolare, doppietta. Mi sembra di capire che il modulo di jonk esalti le sue caratteristiche offensive molto versatili

      "Mi piace"

  19. Partita dai ritmi irritanti….eriksen buona volontà ma insufficiente…barella cambio decisivo nell’alzare baricentro e ritmo, non a caso dai suoi piedi passa la bella azione del gol di romelu…hakimi non pervenuto (bel giocatore il suo avversario Luca pellegrini) ,peccato per la facile occasione sbagliata da Pinamonti. In generale troppo sotto ritmo con reparti non proprio sincronici, eccezion fatta per i tempi di inserimento di darmian, autore di una buona prova

    "Mi piace"

  20. Perché spendere 40 mln per Hakimi quando avremmo potuto comprare L. Pellegrini? Grande operazione di Paratici che contestualmente si è liberato di Spinazzola, giocatore non all’altezza di una grande squadra, non a caso l’Inter fu vicina ad acquistarlo pochi mesi fa. Ottimo giocatore Rovella, promesso alla Juve, e strepitosa prestazione di Pjaca, che avremmo dovuto acquistare noi nel 2016, al posto di Candreva o Barbosa: già da lì avremmo dovuto capire a Suning non importa nulla dell’Inter.

    Piace a 1 persona

  21. Con tutti quei fuoriclasse ‘juventini’ il Genoa è la prima squadra da quando esiste il campionato a chiudere una partita avedno costretto il portiere avversario atoccare una sola volta il pallone, in occasione di un tiro senza pretese abbondantemente a lato. Per il resto, sneppure un’uscita su corner

    Piace a 2 people

  22. Gaber farei poco lo spiritoso. Nel nulla cosmico del genoa l’unico buon giocatore attuale è pellegrini, i cui ginocchi fragili come l’ottimo spinazzola possono compromettergli la carriera come è accaduto a Pjaca, ormai poco più di un discreto giocatore prestato per riuscire a trovare un compratore. Spinazzola in quest’inter ci starebbe ,se non fosse fragile e predisposto a problemi ai legamenti.
    Ciò non toglie che si è giocato male con una squadra modesta con il peggiore attacco in serie a

    "Mi piace"

  23. Per me buona partita visto il nostro periodo e visto che è la partita dopo le coppe spesso insidiosa il buon eriksenn se pretende di giocare devi dimostrare di meritarlo barella grande ingresso vidal per ora lo trovo anonimo proverei il buon naingo per me brozo deve giocare

    "Mi piace"

  24. 14 tiri a 1.
    Partita totalmente dominata come difficilmente si vede nel campionato Italiano.
    Inter un po sottoritmo, ma a mio avviso volutamente, per non rischiare troppo (i troppi gol subiti nelle ultime partite…insegnano)
    Genoa che si è difficilmente avvicinato all’area nerazzurra. Ottima prova difensiva, bene vidal, meno bene Brozovic, eriksen non del tutto sufficiente, molto bene darmian e lukaku, nervoso lautaro, insufficiente perisic, bravissimo Barella quando entrato e positivo anche kolarov da esterno. Partita normale di Hakimi , bene il ninja

    "Mi piace"

  25. Secondo voi Eriksen alla Pirlo protetto da due con polmoni è fattibile? Le cose migliori le ha fatte vedere lontano dall’area con lanci deliziosi. Più avanti invece non ha dribbling secco né cattiveria per entrare con uno due, in sostanza mi sembra poco utile. Cosa ne pensate?

    "Mi piace"

  26. Buona domenica.
    Qualche breve considerazione la possiamo fare:
    – partita scadente (molto)
    – Eriksen non adatto a questa squadra, bravo con i piedi ma non ci mette intensità
    – Barella è imprescindibile per noi, conferma la teoria che chi ha centrocampisti veloci e bravi tecnicamente la partita prima o poi la vince
    – un centrocampo Brozo-Vidal-Eriksen è un regalo all’avversario: la palla si muove troppo lentamente
    – un plauso a Rano professionista esemplare
    – su Darmian faccio ammenda, se continua così giocherà molto

    "Mi piace"

  27. Ehh Sergio,mi dispiace,ma te le tiri…Ok il calcio è bello anche per la “soggettività “delle opinioni ,però non puoi sentenziare dopo ogni partita,con giudizi spesso trancianti in modo eccessivo. Concordo in toto con l’analisi di Fabio. A tal proposito Fabio, perchè non scrivi qualche post di apertura ? Sempre che tempo e voglia te lo consentano. Trovo le tue analisi su partita e prestazioni molto centrate (non è detto che siano da condividere per forza ) e poi….hai avuto una trasformazione mediatica pari a quella di Conte…:)

    "Mi piace"

    1. Luciano è molto meglio di me, ed offre spunti interessanti oltre ad avere competenze soprattutto sulle giovanili ineguagliabili.

      Se sei di milano finita l’emergenza sanitaria (visto che ci azzecco a volte coi pronostici, avremo un picco tra circa 4 settimane e poi una graduale discesa, con netto miglioramento con l’anno nuovo, e una situazione di semi normalità a marzo) ti offro un caffè perché mi fai sempre complimenti (pure troppi!)

      "Mi piace"

      1. Tutti i cittadini convertiti in massa, massa di precari e/o massa di assistiti, Tutti sudditi, tutti soggetti, tutti dipendenti dal potere imperiale

        "Mi piace"

  28. Prima da titolare nello Spezia per Agoumè, in un pari stretto ai liguri (3 pali a sepe battuto…). A mio giudizio prestazione molto buona, prima da centrocampista davanti alla difesa, nel finale, addirittura, da centrale difensivo in una 5. Sembra sempre lento, a tratti “fermo”, ma ha ottima tecnica, non butta mai la palla, si propone ai compagni con personalità e ha il merito di trovarsi quasi sempre al posto giusto, cosa fondamentale in quel ruolo.
    Un 2002, con margini enormi di crescita.
    A proposito di giovani e Inter…

    "Mi piace"

    1. Ah ok… Perché la mia è anche una speranza. Non sono ne un medico ne un virologo !
      Ho solo fatto un’analisi molto basilare delle tendenze delle curve influenzali

      "Mi piace"

      1. Ma questo di certo non vuol dire che io ne abbia competenze! Le lascio a chi davvero ne ha. Perché sul calcio tutti possiamo avere un opinione… Sulla medicina e scienza no. Li ci sono dei dogmi e bisogna rispettare chi ne sa

        "Mi piace"

  29. E’ il mio ultimo intervento, ma lo devo a Fabio. sai che io ti stimo e ti ritengo molto competente in fatto di calcio. Se in passato c’è stato qualche dissidio, non era sulla sostanza delle opinioni, che pure a volte erano differenti, ma sul modo in cui le esprimevi che a volte mi sembrava un po’ troppo perentorio. Ciò non toglie che anche nel calcio tra opinioni e competenze c’è una notevole differenza, come nell’ambito scientifico. Un conto è essere un appassioanto competente, come appassionato. Altra cosa è avere competenza, che unisce acutezza, conoscenze di prima mano ed esperienza nel campo

    "Mi piace"

    1. Mahh….io non voglio” forzare la mano “,ma ,salvo ci siano motivi personali, non comprendo questa tua decisione o meglio mi piacerebbe sapere se le cause sono da ricondurre al blog.

      "Mi piace"

    2. Infatti anche grazie alle tue risposte ho modificato il mio modo di pormi anche sul blog ,con minor perentorietà e forse,anche se non voluta, saccenza.
      Poi è ovvio che credo in quel che dico e che la competenza paghi in ogni campo.
      Il mio discorso sulla competenza in ambito medico è che è, soprattutto in questo periodo, importante che venga riconosciuta, molto più che quella calcistica che in fondo è solo un gioco e su cui tutti possiamo parlarne, come se fossimo al bar. Diverso per la medicina, dove le chiacchere da bar possono essere anche dannose.

      "Mi piace"

  30. Rileggiti uno degli ultimi interventi. naturalmente ci sono altre cause, ma io non voglio avere nulla a che fare con gente così

    "Mi piace"

  31. Dispiace molto anche a me, mi sento legato da amicizia e stima a quasi tutti coloro che costituiscono questa comunità, ma non mi è possibile avere nulla in comune con chi ha visioni del mondo che considero aberranti e hanno una chiara impronta politica per me inaccettabile

    "Mi piace"

    1. Scusami, per la parte relativa al blog ,non condivido il fatto che tu decida di abbandonare per un commento di una persona che ha una visione dei fatti ….definiamola pure ,con un eufemismo, particolare (almeno è quello che traspare da una frase buttata lì nel mezzo di una discussione calcistica ). Perchè dovresti lasciare il campo a chi è agli antipodi del tuo pensiero ,su un blog del quale sei in pratica il fondatore e padre spirituale ?

      "Mi piace"

    2. Qua sembra, quel commentatore, l’unico ad avere una visione così…estremistica. Tra noi ci saranno differenze, anche di pensiero politico, ma non agli antipodi su punti fondamentali, oserei dire morali.
      Dare un potere di veto, di esclusione, ad un singolo commento, per di più fuori luogo in senso letterale ( non è questo il luogo opportuno), sarebbe fare un regalo immeritato.
      A mio parere, ovviamente.

      "Mi piace"

  32. Amstaf, tu credo che ci fossi già al tempo di Quelli che l’Inter e sai che me ne sono andato per una divergenza politica con una persona (che tra l’altro, in quel caso, stimavo e direi mi era addirttura cara per la sua umanità). Probabilmente allora ho sbagliato. però questa volta non si tratta solo di una divergenza, ma di una incompatibilità totale, etica prima che politica, direi. Posso sbagliare ma non credo che calcio e vita (visione del mondo) siano strumenti separabili. naturalmente, come ho detto più volte questo non è l’unico elemento della mia difficoltà attuale. Un problema familiare a cui ho accennato, il mio stesso stesso equlibrio psicologico uscito malconcio da due mesi di segregazione totale e, in ambito puramente calcistico, il fatto che io sia consapevole che il mio ruolo nel blog si basa soprattutto sulla mia conoscenza del mondo giovanile interiste, che mi consentiva di dare informazioni a chi sta lontano da milano. Le mie analisi delle partite di prima squadra possono invece essere condivise o meno ma certo non portano nulla di nuovo. Poi ci sono situazioni, punti di vista, che generano necessariamente polemiche perchè so che sono impopolari. Oggi non ho lo spirito per accettare contrasti accesi. Su Twitter risolvo la questione bloccando tutti quelli non che non la pensano come me, ma che attixzzano inevitabilmente, per il modo di porsi, la polemica. Ri faccio qualche esempio calcistico
    Sbaglierò ma credo che Suning stia lavorando molto bene e non ho fiducia che si possa trovare in questa fase qualcosa di meglio
    Sto con Conte che penso si stia spendendo tutto per la sua società attuale e che secondo me ha una visione realistica del calcio, oltre ad essere un grande motivatore.
    Il suo compito attuale è ambiziosissimo: fare la partita e riuscire nell’intento senza esporsi troppo alle ripartenze avversarie. Bisogna lavorare e non è detto che ci riesca, anche perché per questo disegno non è stato preso l’uomo fondamentale, kanté o uno come lui.
    Non mi piace l’Eriksen che sto vedendo (altro motivo che sarebbe di sicura polemica) e poco mi importa da che cosa dipenda questa sua inadeguatezza. Io tengo all’inter e, come dice lo zio in una recente intervista, guardo alla squadra, non ai singoli. Al meccanismo e a come può funzionare meglio.
    Per questo ho condiviso nel finale del campionato scorso, addirttura la scelta di preferire gagliardini ad Eriksen. Ma questo per quasi tutti gli interisti è inammissibile.
    Conosco un solo caso in cui le visioni del calcio contrapposte quasi totalmente generano contrdditori amichevoli: con il Pizzi. Lui è un poeta, ama il calcio fantasia estro follia creatività. Io il calcio pratico. ma, curiosamente, solo in questo caso curiosamente quando vediamo una partita insieme alla fine il giudizio che diamo sulle prove dei singoli è sempre coincidente.
    Nelle mie condizioni psicologiche attuali mi sembra impossibile reggere continui inevitabili contraddittori anche forti.
    E’ anche vero però che il desiderio di continuare ad avere il legame sia pure solo informatico con quasi tutti voi (davvero le eccezioni sono forse due) resta fortissimo. magari una volta prevarrà un impulso, un altra volta quello contrario. Tutte le cose cambiano in fretta. Staremo a vedere, ma certo la riapertura al pubblico (credo lontanissima) del settore giovanile darebbe una grande spinta.
    Ciao e grazie a te e a tutti. A presto, speriamo

    Piace a 1 persona

    1. Ovviamente ,caro Luciano, leggerti è sempre un piacere (anche perchè non scordo il nostro incontro alla presentazione di Leonardo- un era calcistica fa), e comprendo il tuo desiderio di essere meno presente nelle discussioni di calcio.
      Da un lato, sento che le discussioni futili sull’Inter mi rasserenano: uno spazio di innocenza perduta, quasi.
      Dall’altro l’incombenza delle ulteriori restrizioni alle libertà personali, la scissione civile che si sta creando, la povertà che -in questo sistema fittizio finanziario- arriverà a espandersi, aumenta in me uno stato di angoscia.

      Tra l’altro, sarà un caso, ma nella comunità in cui lavoro , da una settimana si registra un clima di pesante depressione, con istinti suicidi che si fanno sempre forti. Eravamo riusciti (io in prima persona) ad attivare progetti nelle scuole, e nelle società sportive e… ancor prima di iniziare sembra che tutto vada perso.

      Sono consapevole che dovrebbe essere momentaneo, ma la sensazione di essere fermi a sette mesi fa, è pesante.

      Una sola cosa mi viene in mente: dopo questa prima settimana di lutto, qualcosa bisogna inventarsi; non possiamo stare fermi ad attendere che il livello della melma salga.
      Necessitiamo tutti di ritrovare in noi energia creativa. Leggere, studiare, dialogare e agire. Superando le fazioni che si stanno creando.

      Lo dobbiamo ai nostri bambini e ragazzi.

      E forza Inter.
      Juve cacca

      Piace a 1 persona

    2. Caro Luciano
      noi ci frequentiamo virtualmente da “iostoconmancini”, son passati, temo, quasi 15 anni. Ho avuto fidanzamenti ma anche matrimoni durati meno, molto meno. Non puoi lasciarmi…
      Capisco per molti aspetti il tuo stato d’animo, ieri ci hanno ritolto il lavoro (ormai a mia moglie, io sono marginale, dopo questa esperienza chiudo), senza potersi più di tanto arrabbiare vista la situazione. Capisco quanto possa mancarti, anche fisicamente, la presenza nelle giovanili. Ma è il momento, quando si entra nel blog, di trovarci, di avere punti (anche punti ispidi e duri, pungenti) di riferimento, con cui litigare e proseguire insieme.
      Inoltre, sull’ultimo casus belli, il commento para politico di un utente, io non mi fossilizzo sulla necessità di essere tolleranti, non se si deve scegliere. Esistono priorità, esistono gerarchie. Non sei tu a dover andare. A mio parere o lo si capisce o lo si FA CAPIRE.
      Ho passato oltre un anno senza intervenire ma leggevo quotidianamente. Condividendo o meno, continuavo a leggere e a leggerTi. Non è il momento di lasciarsi.

      "Mi piace"

  33. A me non dispiace particolarmente leggere opinioni totalmente opposte alle mie – e se questo è vero probabilmente lo è per merito di questo spazio – se espresse con modalità, approcci e toni, invece, non troppo dissimili a quelli che utilizzo io (ché se si parla due lingue diverse, anche volendo dire le stesse cose, non ci si capisce). Se in questo periodo tu, Luciano, ti senti meno tollerante, e con meno passione per la condivisione, forse fai bene, come dici tu, a startene un poʼ in disparte, anche se io accoglierei favorevolmente un dietrofront. Su un paio di cose però mi sbilancerei.

    “Le mie analisi delle partite di prima squadra possono invece essere condivise o meno ma certo non portano nulla di nuovo”: a me sembra che quando scrivi, anche solo di prima squadra, il blog sia più vivo e partecipe.

    Questo posto, rispetto a Twitter e internet in generale, è un paradiso per pacatezza e rispetto.

    Sul merito, invece, credo che questo Eriksen soddisfi pochi tifosi, anche perché da lui non ci si aspetta soltanto prestazioni appena o poco più che sufficienti, ma qualcosa di più. Io avevo la sensazione che alcuni commenti su di lui fossero frettolosi visti il trasferimento a stagione in corso, le pochissime gare e gli ancor meno allenamenti. Chiaramente più il tempo passa e più le opinioni possono basarsi su dati e fatti consistenti. D’altra parte uno dei pregi di Conte, credo, è dato dal suo essere metodico al massimo, volendo lasciare zero all’improvvisazione, per sua stessa ammissione. Se questo è vero qualche dubbio sulla capacità dell’allenatore di adattare i propri principi a protagonisti diversi da quelli desiderati, credo potesse e possa sorgere. Ma di Eriksen importa il giusto… tanto sto vincendo la mia battaglia su Barella :) (si scherza)

    "Mi piace"

  34. Io sono tra gli ultimi arrivati qui a commentare ma ci tengo a sottolineare che ho iniziato a leggere il blog trovando interessantissimi ed estremamente competenti i commenti di Luciano per cui, per quanto capisco le ragioni personali, il mio invito a Luciano è a continuare a condividere la sua visione con chi, come me, non può che benficiarne.
    Aggiungo anche un ringraziamento ad Emiliano per tenere aperto uno spazio di confronto in cui non si va sopra le righe come, purtroppo, è ormai prassi comune nel web.
    Speriamo le previsioni di Fabio siano azzeccate anche in campo extracalcistico che significherebbe tornare a vedere presto la luce.
    Detto questo forza Inter, forza Conte e forza a tutti giocatori che attualmente fanno parte di questa rosa.

    "Mi piace"

  35. Io insisto…anch’io sono in collegamento con te da anni (prima sotto le “spoglie” di Nabucco) e mi dispiacerebbe non leggere le tue analisi e ,ti assicuro, non solo quelle relative al calcio giovanile. Poi ,visto che pure io non sono di “primo pelo” , concedimi di insistere su un piccolo consiglio: non lasciarti” impantanare” nella melma di Twitter o simili….ti rovini la giornata anche sul versante calcistico. Quello che si legge quì ,in confronto, è miele allo stato puro. E poi ,se le tue problematiche personali lo consentono, evadere un pò parlando quì della ns. Inter non può che farti bene ; poi hai visto adesso che “agnellino” è diventato Fabio.,..:)

    "Mi piace"

  36. Non sapevo che fossi Nabucco: che sorpresa. In effetti già Nabucco era tra gli amici con cui mi relazionavo con maggior piacere. Sul parlare con gli amici di Inter che costuituisce un evadere dai pensieri cupi probabilmente hai ragione. Vediamo se ci riesco. Quanto a twitter, hai ragione per una perona ‘normale’ è una fonte di disagio. Purtroppo però è anche una fonte di informazione tempestiva. la questione anche è che ho qualche timore su me stesso: lo stress della situazione che si vive probabilmente mi induce a essere meno tollerante. Ricordo ai tempi di Io sto con mancini o forse di Quelli che l’Inter che Walter Galimberti, il papà del nostro ex giocatore, altro grande amico, si stupiva di come io potessi rispondere sempre pacayamente anche a persone molto virulente (cito sempre un grande tifoso dell’Iter che ho conosciuto anche personalmente ed è persona intelligentissima (ma il troppo tifo fa uscire di testa a volte) paerlava spesso di merdatti (per Moratti) e di altri nostri esponenti con lo stesso disprezzo:
    Bene,oggi non sono più così e sono il primo a dispiacermene

    "Mi piace"

    1. Luciano…mi fà piacere il ricordo delle …passate “discussioni nerazzurre”. Per quanto scrivi nel pensiero finale un piccolo antidoto è rappresentato dall’abituarsi a dribblare certe situazioni ,perchè comunque ,quasi per tutti e fisiologicamente, con gli anni la pazienza da esibire in determinate situazioni si affievolisce e poi…attorno a noi è tangibile il lievitare di rancore ,astio, offese gratuite,etc,etc…..Tutto questo pistolotto per dirti…quando puoi farlo,non te la prendere !….:)

      "Mi piace"

  37. Visto com’è andata, non posso sottrarmi a una nota non polemica.

    Potete dirmi, gentilmente, il perché di tanto scandalo? Per due frasi che sono constatazioni?
    Il ceto medio sta sparendo su tutta la terra, sotto tutti i regimi economici e politici, democratici e no, capitalistici e no, in Europa e negli USA… Non ci avete fatto caso? Il precariato si diffonde dappertutto a macchia d’olio, l’assistenzialismo pure (anche grazie all’emergenza). Lo noto solo io?
    O forse vi turba che in quelle frasi si trovi l’allusione che si tratta di un disegno?
    Sta qui la blasfemia?

    "Mi piace"

    1. Ok Clinamen, però fammi capire il legame delle tue considerazioni con la matrice di questo blog. Certamente non si vive di solo calcio,ma comprenderai che per discutere sulle tue affermazioni ,questo non è certo il luogo idoneo,anche perchè si entra in una materia molto,molto ampia e ,se possibile,ancora più soggettiva di quella calcistica. Se posso darti un consiglio svilupperei il dibattito su queste ,ribadisco queste , tue supposizioni in altri blog o luoghi di incontro virtuali o meno. Senza polemica,non mi sembra il caso.

      "Mi piace"

    2. Se si potesse parlare di calcio in un blog di calcio personalmente preferirei. Anche perché per leggere questa roba mi basta aprire Facebook o qualche sito fascistoide e/o rossobruno. Non sono le frasi a spaventarmi, è il sottointeso.

      "Mi piace"

      1. Cioè? Quale sottinteso?
        Non ci crederai, ma ti assicuro che chi scrive è tutt’altro che fascista…
        Ma capisco che ormai va così: basta dire qualcosa di un po’ irregolare che si cerca di farti passare per tale

        "Mi piace"

        1. Non sto dando a te del fascista, ma il tipo di retorica di quel commento secondo me lo era. A parte questa, che un’opinione personale del tutto discutibile, non capisco il senso di un commento così estemporaneo in un blog di calcio quando nessuno aveva tirato fuori l’argomento. Credo sia meglio parlare di calcio, ci sono altri luoghi per parlare di politica ed economia mondiale.

          "Mi piace"

  38. Sono le posizioni della destra nazionalista ed eversiva. Legittime, ma io non voglio averci nulla a che fare. nemmeno lontanamente e indirettamente

    "Mi piace"

      1. Non dico che tu sia fascistoide o nazionalista. Cosa sei tu non mi interessa. ma le teorie che hai espresso per me hanno queste connotazioni

        "Mi piace"

  39. Partita stregata. 2 punti persi. Un girone assolutamente alla portata, e facile a mio avviso, visto che eravamo in 3a fascia, che ci vede con un piede fuori dalla qualificazione per due partite pareggiate in cui abbiamo totalmente dominato e subito decisioni arbitrali avverse.

    Mi chiedo solo, visto l’atteggiamento tattico dello Shaktar, con squadra in 15 metri ma con 40 mt di campo dietro la linea difensiva, se non fosse il caso di provare ad inserire i nostri migliori calciatori nel provare a trovare i compagni oltre la linea difensiva, Eriksen e Kolarov.
    Vedere far 90 minuti l’ala sinistra a Bastoni anziché kolarov a mio avviso è stato uno spreco.

    Handa non pervenuti, difesa bene, vidal sufficiente come barella e brozovic , insufficiente hakimi, bene young, molto male lautaro e sufficiente Lukaku. Insufficienti tutti i nuovi entrati (darmian e pina s.v)

    "Mi piace"

  40. Peccato per stasera. Il rigore su Lukaku mi sembrava solare, questi errori in europa pesano. Lautaro appannato, speriamo si riprenda presto.

    "Mi piace"

  41. Concordo peccato xche secondo me il girone è abbordabilissimo e nn qualificarci sarebbe duro da giustificare ho visto la Juve con la dinamo Kiev che sta dominando il campionato ucraino e li ha polverizzato a gennaio un giocatore che salta l uomo nn sarebbe male

    "Mi piace"

  42. Io non so chi sia Clinamen e credo che mai o quasi siamo stati d’accordo, ma magari tutti fossero così pacati come lui, quando in minoranza, invitati a non proseguire con una iniziativa.

    "Mi piace"

  43. Per quanto riguarda il calcio: le ultime tre partite sono state, per me, positive per quanto riguarda la prestazione, ma abbiamo davvero ottenuto il minimo possibile. Non ho visto le gare del Real ma temo che, anche fosse fattibile fare punti con loro, ci ritroveremo a commentare prestazioni più che sufficienti con ingenuità ed errori non proprie di una grande squadra, ma “solo” di una aspirante tale. Speriamo di arrivarci nel miglior modo possibile e di avere un poʼ di fortuna, perché un punto in più o uno in meno potrà fare differenza.

    "Mi piace"

  44. Adesso basta con le diatribe personali che annoiano. Il blog ha una caratterizzazione quasi esclusivamente calcistica e interista e chi viene qui cerca un confronto su questi temi. Mi limito perciò a precisare che io non ho mai invitato nessuno ad andarsene, perché non è nelle mie abitudini. Se in una compagnia c’è qualcuo che non mi piace, sono io che me ne vado da quella compagnia

    "Mi piace"

    1. ..se qualcuno non ti piace basta semplicemente ignorarlo. Il web ti permette di farlo alla grande. D’altronde se volessi abbandonare ogni compagnia dove c’è qualcuno che non mi piace a quest’ora farei l’eremita

      "Mi piace"

      1. Non è così. Io le persone con cui corrispondere le scelgo.Non per dare del fascista o del razzista a nessuno, ma solo per fare un esempio: nelle mie ‘compagnie’ non c’è mai stato e mai ci sarà un fascista o un razzista

        "Mi piace"

  45. Sarò troppo ottimista ma a me la direzione presa da Conte e dalla squadra piace. Finora abbiamo oggettivamente raccolto meno di quanto meritato, tenuto conto delle tante assenze e, soprattutto, della mancanza di preparazione dopo un finale della scorsa stagione estenuante.
    Sono convinto che appena avremo tutti (o quasi) in buone condizioni arriveranno anche risultati migliori.

    "Mi piace"

    1. Condivido….però…però ,a mio avviso,il nostro punto debole è la mancanza di qualità/imprevedibilità nella costruzione del gioco. D’accordo con l’analisi di Garlando ,che sostiene che, quando abbassiamo i ritmi ,diventiamo prevedibili.
      Bene Luciano….qualche punzecchiattura ci può stare,anzi possono rendere la discussione più frizzante,ma lasciamo perdere i dibattiti sui massimi sistemi e ricordiamoci sempre che scrivere un commento non è come esporlo direttamente ,faccia a faccia…spesso nascono delle incomprensioni non volute.

      "Mi piace"

  46. altri punti persi
    altra partita dominata e buttata
    milan , borussia e shaktar
    3 partite che avresti meritato di vincere e invece solo 2 punti.

    l’involuzione di Lautaro inizia a diventare preoccupante

    ps:per me con Kolarov ieri si perdeva troppo lento, la sola cosa era metterlo esterno

    "Mi piace"

  47. Comunque ragazzi, analizzando le partite disputate da inizio stagione (Campionato e CL ) , l’unico caso nel quale ci è andata bene e siamo stati premiati al di là dei meriti , è stata la gara con la Fiorentina. Poi sempre noi a fare la partita,mai messi sotto, molta sfortuna, almeno un paio di ns errori davvero grossolani, infortuni e Covid e poi….vorrei non fare un cenno agli arbitri ,ma mi riesce difficile. Detto questo.possiamo pure partire con le critiche e con quello che non va…

    "Mi piace"

  48. Mah, io vedo sempre una squadra lenta nel portare la palla dalla difesa all’attacco, cosi’ che poi negli ultimi 30 metri non sappiamo che fare o facciamo sempre la stessa cosa. Non possiamo avere come unici schemi palla larga e cross spesso sbagliato (corto quando serve lungo, viceversa quando abbiamo solo uno o due giocatori a centro area) , cross dalla tre-quarti di Bastoni a cercare Lukaku e pensaci Tu … Non abbiamo quasi mai un guizzo di imprevedibilita’ .
    Francamente a me Genoa e Shaktar sono sembrate abbastanza deboli, non essere riusciti a far bene non mi lascia per nulla tranquillo. Poi spero chiaramente di sbagliarmi io.

    "Mi piace"

    1. Beh sul Genoa ok,ma lo Shakhtar non lo metterei tra le squadre scarse. Comunque è vero che manca il guizzo,la giocata imprevedibile che sblocca la partita. Il primo tempo lo abbiamo comunque giocato bene,con la personalità di una grande, forse un pò monocorde la manovra: ricordo che abbiamo insistito un pò troppo sulla nostra fascia destra,mentre sul lato sinistro Young dettava il lancio,ma veniva quasi sempre ignorato o servito male

      "Mi piace"

      1. “abbastanza deboli”, non scarse.
        Cambiando … soggetto, bisogna aspettare la Champions per vedere, a Torino, Cuadrado giustamente ammonito per simulazione invece che premiato col solito rigore farlocco . Peccato che l’arbitro scarso (questa volta si’ ) anche in Champions sia capitato a noi (senza con questo fingere che sia stato solo questo il problema per cui non l’abbiamo portata a casa).

        "Mi piace"

        1. Dimenticavo, anche i 3 goal giustamente annullati per fuorigioco e l’espulsione, sono stati una mazzata mica da ridere per loro …

          "Mi piace"

  49. Cuadrado è il giocatore più antisportivo della serie a, solo dybala lo emula con una certa efficacia. In Europa però li conoscono bene….il colombiano non ha nemmeno imparato dalla finale contro il real, dove il karma gli ha confezionato uno scherzo amaro: espulsione ingiusta per simulazione di Sergio Ramos….

    "Mi piace"

      1. Eeeh dimenticavo….una volta capello li chiamò “falli da svenimento” e disse che andavano maggiormente puniti.
        In effetti con qualche ammonizione ed espulsione in piu si toglierebbero presto il vizio…non ci sta nulla da fare, ci sono persone a cui serve solamente un legge “inferiore” per comportarsi onestamente

        "Mi piace"

    1. Brahim diaz talentino, come tanti in spagna. Fisicamente leggero, con ottime qualità tecniche e di velocità e dribbling.

      Dalot è un terzino di ottime qualità tecniche e di spinta. È più simile a cancelo, anche se meno “regista esterno” che a Hernandez, del quale non ha la progressione e forza fisica.

      Entrambi avranno sicuramente una buona carriera, ma non so se raggiungeranno livelli di eccellenza.
      Di certo vista l’età sono giocatori su cui investire (non troppo) e per questo il prestito secco non mi sembra una soluzione ottimale

      "Mi piace"

  50. Non vorrei diventare noioso,ma dobbiamo “far lavorare” un pò di più Fabio ; perchè non scrivere , tempo permettendo, qualche post con giudizi/valutazioni sui giocatori del momento o su quelli futuribili ???

    "Mi piace"

  51. Il tempo purtroppo non è molto con due bimbi piccoli e smartworking da casa….
    Però se avete curiosità su qualche giocatore, vi posso dare un parere…

    "Mi piace"

      1. Lo scopo è quello ….discutere di calcio giocato & dintorni, per cercare di evadere per qualche minuto dalla dura realtà di questo periodo .

        "Mi piace"

    1. Uno piuttosto facile….pedri :) tanto per cominciare. Sembra davvero tosto….poi mi piacerebbe avere la tua opinione sul nostro Mulattieri

      "Mi piace"

      1. Lo spagnolo sembra avere una velocità di pensiero importante in entrambe le fasi, con forza sulle gambe e lettura tattica precoce.

        "Mi piace"

        1. Condivido. Pedri giocatore dalle qualità importanti, simile a brahim diaz ma con maggior fisico. Giocare nel Barcellona per il tipo di giocatore è un grande aiuto. Gli addetti ai lavori lo danno come predestinato…io ci andrei più cauto.

          Mulattieri era uno dei più pronti quando nella primavera, ha una posizione in campo ibrida che puo variare dalla trequarti alla punta alla seconda punta (forse la piu adatta per lui), e proprio in questo sua capacità di partire anche da più lontano ed esser pericoloso in zona gol c’è la sua miglior caratteristica, oltre a buone doti in zona gol.
          Sta andando bene in olanda… Giocatore che può fare una buona carriera. Non è a mio parere un talento cristallino, ma con perseveranza e miglioramento fisico, viste le caratteristiche non comunissime, può ambire anche a buoni palcoscenici

          "Mi piace"

  52. In effetti proprio il suo essere ibrido potrebbe garantirgli maggiore visibilità…samuele a mio parere farà una carriera migliore dei più celebrati attaccanti che sono usciti dalla nostra primavera negli ultimi 10 anni, pur non essendo un fenomeno

    "Mi piace"

  53. La rosa è questa, se togli il giocatore che fa la differenza puoi perdere con chiunque. Come dice il buon Bonolis, puoi avere il miglior chef al mondo ma anche lui dalla cicoria non può trarre caviale e champagne….anzi lo scorso anno ha fatto un miracolo per molti versi irripetibile (è vero che non era la squadra infarcita di giocatori bolliti a fine carriera)
    Hakimi ingiudicabile, bisogna dargli il tempo avuto da eriksen prima di condannarlo

    "Mi piace"

    1. Comunque, se i giocatori continuano a non essere tutelati dal proprio datore di lavoro il loro spirito di certo resta fiacco. Sono abbandonati a se stessi da anni e mi pare che lo sfogo del mister non abbia sortito alcun effetto

      "Mi piace"

  54. Col Parma….. Purtroppo mi sembra una squadra che può perdere con chiunque Nell anno in cui la Juve è la peggiore degli ultimi 10 anni ed il real per ora peggiore Dell ultimo decennio per ora graaaande delusione problemi endemici giro palla ai 3 all ora tutti fermi passaggi elementari sbagliato nn so che pensare

    "Mi piace"

    1. Eriksen chiaramente a disagio….invece di parlare ai giornali dovrebbe fare autocritica rispetto alla mancanza di attitudine al ritmo e al contrasto…
      Ripeto, la squadra si comporta come un figlio senza un padre….e il mister sembra più un fratello maggiore

      "Mi piace"

  55. Purtroppo anche oggi un po’ di sfortuna e solito torto arbitrale. Detto questo squadra monopasso ed Eriksen direi ormai poco utile, soprattutto in quella posizione. Torno a dire, vertice basso in cui deve far correre palla? Da trequartista, no dribbling, no attacco area, francamente inutile

    "Mi piace"

    1. Commé sta storia, se parla dei ruffiani antisportivi e disonesti cuadrado e dybala per quelli che só e non compari a citarmi,….mo che me straccio le vesti per denunciá na condotta e na cultura sistemica che va avanti da molti anni ma che per sottoscritto è ‘niziata ‘ er 28/4/2018 sulla tangenziale vecino pjanic me vieni a rimbrottá? Perché a piacere tuo visto che critico un padre assente? Che volemo fa? Me dici tu che devo di? Me fai er protocollo interista vero 2020 politically correct?

      Questi signori che non tutelano la squadra sono per me morti da inter juve 2-3 di 2 anni fa e hanno continuato a tacere e sottomettersi sempre a un sistema marcio fino al midollo….
      ‘Nun me rappresentano’ ma se sistemano i debiti che ce stanno magari ci po esse quarcuno de meno
      Te risponno da pari a pari se ce stai….me vojo diverti pure io altrimenti…..fa o stesso…..come diceva er buon Tomas Milian

      "Mi piace"

      1. Se non ci sono torti c’è la possibilità di criticare la squadra perché non è stata all’altezza. Se ci sono torti, che ci sono da decenni, la colpa è della proprietà perché nulla fa per combattere. Se la squadra fa buoni risultati ha fatto un miracolo e quindi i fatti non dimostrano il valore della rosa, in realtà mediocre (mica come altre squadre, che se arrivano sopra, meritano, se arrivano sotto, hanno avuto sfiga ma in realtà possono fare di più e prima o poi lo dimostreranno)… non è troppo facile così?

        Però non mi sembrava te la prendessi, anzi…

        "Mi piace"

        1. Miracolo non vuol dire rosa mediocre ma risultati ben superiori alle più rosee previsioni specialmente in rapporto all’uso avversario indiscriminato dei media e delle istituzioni

          "Mi piace"

  56. Periodo non buono.
    Di testa, di gambe e di (pardon) culo.
    Costruiamo tanto. Concediamo poco. Subiamo gol in misura enormemente maggiore a ciò che subiamo, mentre segnamo in misura enormemente minore rispetto a quel che creiamo.
    Il problema è che vincere aiuta a vincere, per noi è fondamentale”ritrovare la via”.
    Perché le prestazioni sono molto migliori di quanto i risultati dicano

    "Mi piace"

    1. Ciao Fabio, sul costruire tanto non sono molto d’accordo. Di fatto sfruttiamo piazzati (dovremmo farlo meglio), per il resto un paio di chance per tempo. Molto possesso palla ma senza quasi mai guizzi perché, secondo me, ci mancano giocatori da guizzo.

      "Mi piace"

  57. Boh, io a questo punto Eriksen non lo giustifico più, ero contento del suo acquisto e attenuanti ne ha avute. Adesso francamente basta. Nainggolan invece non lo capisco proprio: tante storie l’hanno scorso perché non l’abbiano tenuto, torna da noi e ogni volta che entra è “impalpabile” … Sul fenomeno in panca francamente non so più cosa pensare. Sugli arbitri invece lo so …

    "Mi piace"

    1. Sicuramente vanno considerati tutti questi fattori congiuntamente, capacità di fare mercato, gestione rosa gestione tattica e sistema diretto in modo scientifico….sono fatti…se non si considerano tutti questi elementi diventa difficile giustificare ad esempio il solco profondo che il Milan sta tracciando con noi…ed anche questo è un fatto.
      Napoli e Roma dopo un anno orribile hanno portato avanti un’attenta potatura a tutti i livelli, assieme a milan ed ora la juve. Bisognerà muoversi in questa direzione cercando di restare aggrappati al treno Europa a fine maggio

      "Mi piace"

  58. Alcune statistiche

    Inter

    Stagione 19/20

    Fatti
    113 tiri
    39 tiri in porta
    15 gol
    Ex gol 12

    Subiti
    99 tiri
    28 tiri in porta
    5 gol
    Exp gol 4,5

    6 v 1 p 1 s

    Stagione 20/21
    Fatti
    137 Tiri
    46 tiri in porta
    17 gol
    Ex gol 14,10

    Subiti
    60 tiri
    23 tiri in porta
    12 gol
    Exp gol 7,5
    3 v 4 p 1 s

    "Mi piace"

      1. Statistiche molto interessanti che confermano che, al di là dei limiti della squadra, è un periodo nel quale a noi va tutto storto, mentre ad altri ve tutto bene.
        La gara col Parma è stata emblematica. Due errori individuali, due tiri in tutta la partita e due gol subiti.
        Prima o poi girerà anche a noi.

        "Mi piace"

  59. Mi si spezza il cuore per Zinho.
    Ha un talento da predestinato. Il fisico non lo sta aiutando a diventare il campionissimo che merita

    "Mi piace"

  60. Intanto si comincia a parlare di cessione di Eriksen a gennaio.
    Se arrivasse una buona offerta non avrei esitazioni.
    E’ sicuramente un ottimo giocatore, non un fenomeno, ma a mio avviso non è adatto al nostro calcio e a quello che chiede Conte ai suoi giocatori. Inoltre difetta molto in personalità.
    Se al suo posto (e a quello di un Nainggolan francamente imbarazzante) riuscissimo a prendere un centrocampista di livello sarebbe un ottimo affare.

    "Mi piace"

  61. Concordo con Fabio sull’analisi della partita…(….le prestazioni sono molto migliori di quanto i risultati dicano ); interessante anche le statistiche proposte. Cosa dire d’altro che già non si sia scritto….personalmente due particolari mi infastidiscono :
    1- incapacità di usufruire di punizioni potenzialmente pericolose (poi bisogna, però ,avere gli “specialisti” in campo);
    2- non è possibile battere ,se non sbaglio, 14 corner senza creare nemmeno l’ombra di una situazione pericolosa (eccetto forse in una occasione).

    Piace a 1 persona

  62. Secondo voi Eriksen, considerato anche stipendio importante, si potrà piazzare sul mercato in modo definitivo oppure unica soluzione sarà ennesimo prestito? Purtroppo temo che, almeno con Conte, suo destino sia segnato anche se io spero in un suo arretramento a fare smìstatore di palloni

    "Mi piace"

  63. visto ancora il milan..

    continuo a non capire come fanno a vincere. contro l’udinese primo tiro in porta (grande Ibra) 1 gol

    penso 3 o 4 tiri e 2 gol

    assurdo

    "Mi piace"

    1. Gli sta girando tutto bene. Il fatto è che in questa stagione anomala il fattore “buona sorte” conterà ancora più che in passato. L’anno scorso fu la Lazio ad avere un rendimento superiore al loro valore, almeno fino allo stop per il covid, adesso lo ha il Milan. Bisogna capire cosa succederà nei prossimi mesi.

      "Mi piace"

  64. Innanzitutto bisogna partire da una considerazione non da poco: il Milan ha un fuoriclasse (ibra) noi no (romelu è un grande giocatore non un fuoriclasse). Ibra e Cr7 come vedete portano una marea di punti in più, vincendo Innanzitutto le partite che contano o tenendo botta con la classe la professionalità e la forza mentale da numeri 1. Al netto di questo, non capisco per quale motivo si debba considerare la nostra rosa certamente superiore a quella rossonera e a quella delle 4 contendenti al posto champions (atalanta, Roma Napoli lazio). Maggior profondità della panchina? Con nainngolan in queste condizioni, sensi fuori uso ormai da 1 anno e i 2 vecchietti a fine carriera (kolarov e vidal) ,l’assenza di un’alternativa credibile a lukaku , non vedo questa profondità. Non dico di essere più deboli ma non sarebbe scandaloso in rapporto al mercato fatto e all’organizzazione delle suddette squadre, arrivare dietro. La differenza vera potrebbe essere minima in una direzione o in un’altra

    "Mi piace"

  65. Non così male ma il problema è ora la difesa. Prendiamo fissi 2o3 gol a partita. Purtroppo anche de vrij sembra lontano parente dell’ottimo giocatore che è, anche in costruzione mai un’iniziativa. Stasera male Hakimi ma la sensazione è che senza Eriksen la squadra lavori meglio. Ora è molto dura

    "Mi piace"

    1. A me francamente il real nn ha per nulla impressionato e se giudicassimo la prestazione di vidal come giudichiamo quelle di eriksenn direi disastro come purtroppo derby e borussia meno male nn siamo nel girone del Liverpool mi sembra il girone del ciapa no x cui ho ancora fiducia nella qualificazione

      "Mi piace"

      1. Concordo. Vidal è uno dei motivi per cui questa squadra non può , secondo me, dirsi migliorata vs anno scorso.

        "Mi piace"

    1. ci manca quel quid….e ,senza fare piagnistei, se teniamo duro prima o poi gira.E cmque ho la sensazione (non basata sulla razionalità) che noi passeremo.

      "Mi piace"

  66. mi sembra il periodo primo anno Spalletti in cui tutto va male

    assurdo, cmq ieri si è vista una netta differenza da dei “buoni” giocatori a ottimi che sanno cosa vuol dire giocare in cl

    uno su tutti Sergio Ramos un fuoriclasse

    unica nota positiva Perisic mi sembra che dopo il gol gli si sia scattato qualcosa e ha fatto un ottimo proseguo (prima disastroso)

    "Mi piace"

  67. Concordo con gli ultimi commenti di Fabio, Tumarco e Felice Nicola.
    Ancora una volta paghiamo la mancanza di fuoriclasse che non commettano errori esiziali. Se anche Vidal, che sicuramente è stato un giocatore di alto profilo, commette quelle ingenuità è chiaro che diventa dura.
    Della squadra di ieri a mio avviso solo Lautaro, Bastoni e Barella hanno prospettive di carriera di alto livello.
    Le potenzialità le ha anche Hakimi, ma nelle ultime gare sono emersi tanti limiti, non solo tattici ma anche tecnici.
    Poi ci sono giocatori come D’Ambro, Brozovic o De Vrij che ormai hanno espresso il loro massimo potenziale e più di questo non possono dare. Evidentemente sono buoni/ottimi giocatori ma di complemento. Non sono i Ramos, Modric o Kroos per intenderci.
    Poi stiamo pagando carissimo ogni errore. E’ vero che sono errori spesso molto gravi, ma non veniamo mai graziati, mentre noi sbagliamo occasioni da gol spesso clamorose.
    resto dell’idea che non appena avremo tutti in buone condizioni le cose gireranno meglio.

    "Mi piace"

    1. non condivido su Hakimi
      per me diventerà un top nel ruolo
      ho dubbi su Lautaro sinceramente. gol e assist ma partita brutta (contro un fuoriclasse). mentre de vrij tornerà ai suoi livelli

      ieri c’è stato anche il fattore panchina modric e i 2 brasiliani (fortissimi) per i fantasmi di asensio e hazard

      noi gagliardini e 2 che purtroppo non possono circolare (giustamente in panca Eriksen)
      rimango convinto che abbiamo un potenziale enorme inespresso per qualche motivo a me sconosciuto

      il come sempre ottimo Fabio aveva scritto una statistica raccapricciante inter vs milan
      mi permetto di riscriverla
      inter
      19 20
      fatti tiri 113 gol 15
      subiti tiri 99 gol 5

      20 21
      fatti tiri 137 gol 17
      subiti tiri 60 gol 12

      assurdo facciamo più tiri e ne subiamo molti meno ma le statistiche sono drammatiche

      aggiungiamo il milan
      fatti tiri 108 gol 20
      subiti tiri 79 gol 5
      meno tiri fatti più gol
      più tiri subiti ma meno della metà dei gol

      grottesco

      "Mi piace"

      1. Sono convinto anche io che Hakimi abbia ottime potenzialità, semplicemente sospendo il giudizio perché lo ho visto ancora troppo poco. Voglio vedere come si adatta ad un campionato tattico come il nostro.

        "Mi piace"

  68. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, ma dovremmo anche fare uno sforzo ed andare oltre e valutare le prestazioni senza farsi condizionare. E’ sin troppo evidente che ,quando certe situazioni si ripetono , significa che esiste un problema alla base; quindi adesso sta a Conte trovare le giuste contromisure. Probabilmente non un’impresa facile ,perchè alcune lacune sono insite nelle caratteristiche di alcuni ns. giocatori che ricoprono ruoli determinanti nella squadra,ma ritengo che sia cmque possibile raggiungere un equilibrio più che sufficiente.A mio avviso, quello che ci manca sono un paio di teste pensanti in squadra ; non è immaginabile giocare 90 minuti e più “a manetta” (scusate non trovavo un altro termine ),ci sonio momenti nei quali bisogna rifiatare ,senza perdere il controllo della partita (lo so,facile a dirsi,ma…).Suggestivo avere una squadra che punta sempre a cercare la vittoria,ma questa voglia deve essere gestita in modo intelligente; per dire,ieri sera sul gol del 2-3 ,DeVrji si trovava a metà campo ….ok D’ambrosio, ma lui perchè , sapendo che il punto di forza principale di Vinicius è la velocità ?

    "Mi piace"

    1. Concordo, anche Bergomi in telecronaca ha detto la stessa cosa sul gol. E’ stato prima di tutto un errore di concetto, più che di sbagliato tempismo.
      Non esiste che si prenda gol in contropiede fuori casa.

      "Mi piace"

    2. Concordo. Ma proprio perché strutturati male non appena rallentiamo subiamo in modo netto. Anche lo scorso anno , l’appannamento fisico coincise con momento buio che ci costò scudetto.
      La squadra quest’anno non è stata potenziata (anzi), aggiungiamo eta’ media molto alta (diversi giocatori sono in parabola discendente) per cui purtroppo questi cali sono preventivabili.

      "Mi piace"

  69. Solita squadra, solita Inter. Non sappiamo gestire il gioco, prendiamo goal in contropiede quando la dobbiamo gestire. Giocate da brividi di Vidal ed Hakimi, i peggiori in campo. Devrj irriconoscibile. I cambi poi, ve li lascio commentare a Voi.

    "Mi piace"

      1. nel secondo si assurdo inciampa su se stesso cercando di stoppare un pallone in una situazione ottima

        nel terzo poteva chiudere meglio ma azione molto molto bella

        "Mi piace"

  70. “…Giocare con il cuore va bene, sempre che si usi la testa e vi siano una comunicazione e una sinergia maggiori. Oggi il Real non ha più i mostri sacri ma è migliorato nello spirito di squadra. Accenna anche un discreto pressing. Purtroppo Antonio ha alcuni giocatori che pensano poco e altri che debbono crescere. Creare una vera “squadra” sarà difficile con atleti che giocano più d’istinto che di ragione. Però Conte è molto bravo e ce la può fare”.”…
    Parole di Sacchi….ed io le condivido in toto. Al di là di tante parole,critiche a questo o quel giocatore, moduli sbagliati, giocatori scarsi……per me questa è la fotografia esatta della ns. squadra; da questa analisi i dirigenti devono partire per fare quei 2/3 innesti giusti ,per fare il salto definitivo. Ma io penso (spero) che loro lo sappiano meglio di noi.

    "Mi piace"

  71. Giusto per aggiungere una nota polemica a quello che ho scritto prima : nel calcio i giudizi si sbagliano e vale anche per i dirigenti più bravi; però mi chiedo:cosa hanno visto i ns scout in Dalbert per inseguirlo per mesi e mesi ed acquistarlo a quel prezzo ,dopo uno sfibrante tira e molla con la controparte ? Dico questo perchè i precedenti di questo tipo sono molti ,troppi per non essere soggetti a critiche …Jonathan, Brechet,Cedric , Alvarez….etc., etc. tantissimi giocatori che al di là delle capacità tecniche,in alcuni casi anc he ottime, hanno però palesato una carenza di personalità troppo grande per non poter essere valutata prima. In questo senso,senza voler dare le colpe solo a lui, ma io direi che forse è giunta l’ora di staccare il cordone ombelicale che ci lega ad Ausilio.

    "Mi piace"

      1. Va beh, su Dalbert mi sono espresso prima dell’acquisto. Era è e sarà un giocatore mediocre.non valeva di certo quanto lo hanno pagato, ai miei occhi.

        "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.